servizi ecologici

Ferdeghini Ecologia ha iniziato la propria attività nel 1932, occupandosi di estrazione sabbia e ghiaia e lavori in ambito edile.

Nel corso degli anni l’azienda ha saputo ampliare i servizi offerti alla clientela ad altri settori, tanto da diventare nel 1991 un punto di riferimento per la raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi speciali e non.

 

Ferdeghini Ecologia dispone di tutte le autorizzazioni necessarie per effettuare lavori nell’ambito del trasporto conto terzi di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi ed è iscritta all'Albo Nazionale delle imprese autorizzate ad effettuare la gestione dei rifiuti speciali non pericolosi, speciali pericolosi, urbani e recuperabili pericolosi e non pericolosi.


Oggi l’azienda dispone anche di un proprio impianto di messa in riserva con selezione, cernita, recupero e stoccaggio di rifiuti non pericolosi, recuperabili e non recuperabili, autorizzato con Determinazioni Provinciali del 20.08.2001 e del 8.11.2001 secondo l'art. 27 e 28 del Decreto Legislativo 22/1997.

IMPIANTI E DEPOSITI

impianto smaltimento rifiuti
stoccaggio rifiuti
impianti di smaltimento

Ferdeghini Ecologia oggi è un’azienda affermata e dispone di una sede legale, di una sede operativa e di un impianto autorizzato alla messa in riserva con selezione, cernita, recupero e stoccaggio di rifiuti speciali e non, situati nel comune di Follo, in provincia di La Spezia.

 

Presso l’impianto dedicato allo stoccaggio dei rifiuti sono presenti due diversi capannoni, costruiti in calcestruzzo armato prefabbricato, di cui uno di circa 2000 mq coperti, dedicato interamente alla selezione, triturazione e cernita dei materiali, mentre l’altro di circa 1000 mq scoperti.

Intorno all’impianto si estende poi un’area scoperta di 10000 mq, riservata all’alloggiamento di alcuni contenitori scarrabili, alla movimentazione, allo stoccaggio e alle soste tecnico/operative dei mezzi. Tutta la superficie esterna è' pavimentata in calcestruzzo armato indurita con il quarzo, con regimazione delle acque meteoriche di prima pioggia.

 

L'impianto di Ferdeghini Ecologia è autorizzato alla messa in riserva con selezione, cernita, recupero e stoccaggio di rifiuti speciali non pericolosi, speciali pericolosi, recuperabili e non recuperabili ed ha una potenzialità di lavoro annua di 30.000 tonnellate.

 

I rifiuti solidi misti, come materiali da imballo, carta, legno, plastica etc... vengono scaricati all’interno del capannone e di uno spazio dedicato nell’area cementata, provvista di drenaggio, per effettuare preliminarmente operazioni di selezione e cernita. In un secondo momento, i rifiuti vengono spostati meccanicamente utilizzando un polipo semovente, lavorati con un trituratore mobile che ne riduce il volume ed infine compattati da una pressa idraulica ed imballati per tipologia.

Share by: